Biografia
Il segno
Il pretesto
Delitto a Ostriconi
Vecchi omicidi
Perchè...
Valdesi
menu

Vecchi omicidi

Torino San Donato, un vecchio quartiere operaio popolato da un melting pot etnico. Renato, un anziano ingegnere, pensionato Fiat, conduce una esistenza solitaria e apparentemente priva di senso: la salute che lo abbandona lentamente, pochi amici, un rumeno, un indiano, un kebabbaro turco e un vecchio cuoco italiano.
Attorno all'esistenza stanca e monotona di Renato alcune persone muoiono in circostanze strane, casuali ma violente. Nessuno mette in relazione queste morti, tantomeno lui.

Eva, quarant'anni, bella, bionda e palestrata,è la figlia di Renato. Vive in Israele dalla morte della madre. E' un'agente del Mossad, il potente servizio segreto israeliano.
Primavera 2011, la primavera araba. Eva viene mandata in Italia dal suo Servizio, siamo in piena crisi Libica. Commette la leggerezza di andare a trovare suo padre. Non si parlano da anni, hanno poco in comune, ma non può sottrarsi, suo malgrado, ad accudirlo per un ricovero in ospedale
.
Roma. Doc, direttore dell'Entità, il servizio segreto vaticano, è da poco in pensione e si rilassa godendosi la vita della Capitale e la relazione con una nuova giovane compagna americana: Kathleen.

Susan, un'amica di Kathleen, è in Italia sulle tracce del padre scomparso da più di un mese. Nonostante gli sforzi per non lasciarsi coinvolgere, Doc si ritrova a partecipare alla ricerca del vecchio americano con Susan e Mark, il suo compagno.
Partono per Torino e le montagne dove il padre di Susan, da piccolo, si era rifugiato con la madre, ebrea, per sfuggire alle leggi razziali fasciste.

Intanto alcuni dettagli e l'istinto portano Eva a sospettare che gli strani omicidi avvenuti intorno a suo padre abbiano a che fare con il suo passato.
Eva cerca l'aiuto di Doc per poter accedere alla documentazione conservata negli Archivi Segreti  Vaticani, e lo incontra. Mentre tra di loro si riaccende la passione nata parecchi anni prima, tutti gli indizi fanno pensare che l'autore dei delitti inspiegabili possa essere il padre di Susan.
Emerge la verità di una  vendetta meditata per tutta la vita e complicata dalla difficoltà a distinguere tra buoni e cattivi, quando la guerra è al termine e ognuno cerca di salvare la pelle e di garantirsi un futuro.

Collana VECCHI OMICIDI
ISBN: 978-88-9087-682-0
Pagine: 200
Editore: Web & Com, Torino
Anno pubblicazione: 2013
Prezzo di copertina: 12,00 euro